Translator
Translator

Kenya province, distretti, città


Kenya. Mappa Contee
Kenya. Mappa Contee

 

Prima della riforma costituzionale del 2010, l'organizzazione territoriale del Paese era basata su una struttura a 5 livelli. La suddivisione di primo livello era costituita da 8 province (province in inglese); queste erano a loro volta suddivise in 71 distretti (district in inglese, wilaya in swahili), suddivisi in 262 divisioni (division in inglese, tarafa in swahili), e le divisioni suddivise in 2.427 località (location in inglese, kata in swahili) suddivise ulteriormente in 6.612 sottolocalità (sublocation in inglese, kata ndogo in swahili).

La riforma costituzionale approvata nel 2010 ha invece disposto, al capitolo 11 ("Devolved Government"), che l'unità amministrativa di primo livello sia la Contea (inglese county, plurale counties). La riforma ha avuto pieno effetto con il County Governments Act nº 17 del 2012 e le successive elezioni generali del 2013; le 47 Contee sono venute a coincidere, dal punto di vista territoriale, con le sub-Contee. Ulteriori suddivisioni sono infine le aree urbane, i Ward, i villaggi e le altre unità territoriali eventualmente disposte dal governo della Contea.

 

 

Elenco delle 47 contee:

Baringo County
Bomet County

Bungoma County
Busia County
Elgeyo Marakwet County
Embu County
Garissa County
Homabay County
Isiolo County
Kajiado County
Kakamega County
Kericho County

Kiambu County
Kilifi County
Kirinyaga County
Kisii County
Kisumu County
Kitui County
Kwale County
Laikipia County
Lamu County
Machakos County
Makueni County
Mandera County

Marsabit County

Meru County

Migori County

Mombasa County

Murang'a County

Nairobi County

Nakuru County

Nandi County

Narok County

Nyamira County

Nyandarua County

Nyeri County

Samburu County

Siaya County

Taita Taveta County

Tana River County

Tharaka - Nithi County

Trans Nzoia County

Turkana County

Uasin Gishu County

Vihiga County

Wajir County

West Pokot County


Mappa amministrativa del Kenya
Mappa amministrativa del Kenya

  

 

 

 

            Le province, ancora usate come riferimento geografico, hanno perso i propri poteri amministrativi a favore delle Contee, che corrispondono ad accorpamenti degli ex distretti.

 

 

La città di Nairobi, che godeva dello status di provincia amministrativa, è diventata Contea.

Thika - Kenya
Thika - Kenya

  

Provincia Centrale (Central)

 

                      Copriva la zona intorno a Nyeri a sud-ovest del Monte Kenya per una superficie di 13.191 chilometri quadri, con la capitale a Nyeri, aveva 7 distretti ed era la provincia col più alto numero di produttori ed esportatori di caffè.

 

 

 

Storia

La maggior parte delle comunità che abitano la provincia Centrale è costituita dai gruppi etnici Agikuyu, Aembu e Meru. Si ritiene che facciano parte dei Bantu orientali migrati nella regione nel XVII secolo. Durante la colonizzazione bianca della Kenya, gran parte della provincia era considerata come parte del ''White Highlands'' (L'altopiano bianco) ad uso esclusivo della comunità dei coloni. Ciò è stato oggetto di tanta attività politica della comunità locale, che riteneva di avere un diritto ancestrale sulla terra, culminata nei anni '50 con la ribellione Mau Mau che ha visto la regione posta sotto uno stato d'emergenza e l'arresto di molti leader politici.

I distretti erano:

Kiambu  - con capoluogo a Kiambu

Kirinyaga - con capoluogo a Kerugoya

Maragua - con capoluogo a Maragua

Murang'a - con capoluogo a Murang'a

Nyandarua - con capoluogo a Ol Kalou

Nyeri - con capoluogo a Nyeri

Thika - con capoluogo a Thika

Da vedere: il Parco Nazionale Aberdare, il Parco Nazionale Monte Kenya

Le città : LIMURU, NYAHURURU, NYERI, THIKA

Come arrivare:

In auto: l'autostrada A2 Nairobi-Moyabe, le strade B5 e B6

In treno: le città raggiunte dalla rett ferroviaria sono: Nyeri, Thika e Murang'a

In aereo: l'aeroporto Nyeri e l'aeroporto Bob Harris a Thika.

Mombasa - Kenya
Mombasa - Kenya

  

Provincia Costa (Coast)

 

                      Si estendev lungo l'oceano Indiano su una superficie di 83,603 chilomaetri quadri, con la capitale a Mombasa, aveva 7 distretti ed ha dei centri turistici sulle spiagge con sabbia bianca.

Storia

Per la sua posizione geografica, fu invasa dai portoghesi, visse le battaglie navali con gli arabi Oman e conobbe il commercio di schiavi. Una delle sua città , Malindi, è famosa per aver ricevuto l'esploratore portoghese Vasco da Gama nel 1498.

I distretti erano:

Kilifi - con capoluogo a Kilifi

Kwale - con capoluogo a Kwale

Lamu - con capoluogo a Lamu

Malindi - con capoluogo a Malindi

Mombasa - con capoluogo a Mombasa

Taita/Taveta - con capoluogo a Wundanyi

Tana River - con capoluogo a Hola

Da vedere: Parco Nazionale Tsavo East, Foresta Arabuko Sokoke, Riserva Nazionale Dodori, Riserva Nazionale Primati Fiume Tana, Riserva Nazionale Kora, Riserva Nazionale Rahole, Parco e Riserva Marina Mombasa, Parco Nazionale Marino Malindi, Parco Marino Kisite e Riserva Mpunguti, Riserva Nazionale Shimba Hills

Le città : KILIFI, KWALE, LAMU, MALINDI, MOMBASA, TAVETA

Come arrivare:

In auto: autostrade A23 Voi-Taveta, A14 Mombasa-Tanzania, A109 Mombasa-Nairobi, B8 Mombassa-Garissa.

In treno: le città raggiunte dalla rette ferroviaria sono: Mombasa e Taveta.

In aereo: gli aeroporti Kilfi Plantation Farm a Kilfi, Lamu/Manda a Lamu, Malindi, Moi a Mombasa, Hola, Sisal e Taveta a Taveta.

In nave: Porto Kalindini a Mombasa.

Isiolo - Kenya
Isiolo - Kenya

  

Provincia Orientale (Eastern)

 

                      Confinava a nord con l'Etiopia, ad est ed a sud con la Provincia di Nord-Est e Provincia Costa ed ad ovest con la Provincia Centrale, Provincia di Nairobi e Provincia Rift Valley, era distesa su una superficie di 159.891 chilometri quadri, con la capitale a Embu, aveva 13 distretti. Principalmente è abitata dalla tribù Kamba e diverse comunità pastorizie.

I distretti erano:

Embu - con capoluogo ad Embu

Isiolo - con capoluogo a Isiolo

Kitui - con capoluogo a Kitui

Machakos - con capoluogo a Machakos

Makueni - con capoluogo a Wote

Marsabit - con capoluogo a Marsabit

Mbeere - con capoluogo a Siakago

Meru Central - con capoluogo a Meru 

Meru North - con capoluogo a Maua

Meru South (Nithi) - con capoluogo a Chuka

Moyale - con capoluogo a Moyale

Mwingi - con capoluogo a Mwingi

Tharaka - con capoluogo a Tharaka

Da vedere: Parco Nazionale Sibiloi, Parco Nazionale Marsabit, Riserva Nazionale South Kitui, Parco Nazionale Tsavo West, Parco Nazionale Meru

Le città : CHOGORIA, EMBU, ISIOLO, KITUI, MARSABIT, MERU

Come arrivare:

In auto: le autostrade A2 Nairobi-Moyabe, A109 Mombasa-Nairobi, B6, B7, B9.

In aereo: gli aeroporti Garba Tula, Embu, Mulika Lodge a Meru, Isiolo, Kitui, Marsabit, Oda a Moyale. 

Nairobi - Kenya
Nairobi - Kenya

  

Provincia Nairobi

 

                      Coincideva con la città di Nairobi, aveva 3 distretti ed era interamente urbana.

Storia

La zona di Nairobi è stata una palude disabitata fino agli inizi del XX secolo quando è stato costruito qui un deposito di approvvigionamento per la ferrovia d'Uganda. Nel corso degli ultimi 100 anni la zona si è ingrandita notevolmente e nella città di Nairobi oggi si trovano sedi per varie aziende e organizzazioni internazionali, diventando una delle più influenti città d'Africa.

I distretti erano:

Nairobi East - con capoluogo a Makadara

Nairobi South - con capoluogo a Mathare

Nairobi West - con capoluogo a Nairobi

Da vedere: Parco Nazionale Nairobi

Le città : NAIROBI

Come arrivare:

In auto: le autostrade A2 Nairobi-Moyabe, A104 Athi River-Namanga, A109 Nairobi-Mombasa.

In treno: stazione di Nairobi.

In aereo: gli aeroporti Eastleigh, Jomo Kennyata e Wilson. 

Garissa - Kenya
Garissa - Kenya

  

Provincia Nord-Est (North Eastern)

 

                      Confinava ad est con la Somalia, a nord con l'Etiopia, a sud con la Provincia Costa ed ad ovest con la Provincia Orientale, era distesa su una superficie di 126,902 chilometri quadri, con la capitale a Garissa, aveva 4 distretti. Ha dei grandi campi di rifugio, la maggior parte dei rifugiati provengono dalla Somalia.

 

 

Storia

Durante la gran parte del XX secolo faceva parte dell'Africa Britannica Orientale. Dopo la dissoluzione della ex-colonia britannica, Gran Bretagna concesse l'amministrazione della regione ai nazionalisti kenioti anche se la popolazione quasi esclusivamente somala, ha dimostrato il desiderio di aderire al neo-costituita Repubblica Somalia. I leader somali della provincia sono stati messi in detenzione preventiva e la provincia è stata chiusa all'accesso generale per tutti gli estranei incluso membri del parlamento, per tutelare gli abitanti nomadi, essendo molto difficile da ottenere notizie dalla zona. Comunque alcuni rapporti accusava i kenioti di macellazioni di massa di villaggi interi di cittadini somali e di creare i grandi "villaggi protetti" che in effetti erano dei campi di concentramento. Il governo ha rifiutato di riconoscere l'appartenenza etnica facendo riferimento nelle dichiarazioni ufficiali al problema dei banditi (shifta) nella zona.

I distretti erano:

Garissa - con capoluogo a Garissa

Ijara - con capoluogo a Ijara

Mandera - con capoluogo a Mandera

Wajir - con capoluogo a Wajir

Da vedere: Il Parco Nazionale Aberdare, Parco Nazionale del Monte Kenya

Le città : GARISSA

Come arrivare:

In auto: l'autostrada A3 Thika-Liboi, B8 Mpmbasa-Garissa, B9

In aereo: aeroporti a Bura East, Garissa, Fanjaa a Masalani, El Wak, Mandera e Waghala a Wajir.  

Kisumu - Kenya
Kisumu - Kenya

  

Provincia Nyanza

 

                      Confinava a nord con la Provincia Occidentale, ad est con la Provincia Rift Valley, a sud con la Tanzania ed ad ovest include una parte del Lago Victoria, era distesa su una superficie di 16,162 chilometri quadri, con la capitale a Kisumu, ha 11 distretti.

 

 

Storia

Il nome deriva da Sukuma, una tribù della Tanzania che vive sul Lago Victoria e per quali Nyanza significa grande massa d'acqua.

I distretti erano:

Bondo - con capoluogo a Bondo

Gucha - con capoluogo a Ogembo

Homa Bay - con capoluogo a Homa Bay

Kisii - con capoluogo a Kisii

Kisumu - con capoluogo a Kisumu

Migori - con capoluogo a Migori

Nyamira - con capoluogo a Nyamira

Nyando - con capoluogo ad Awasi

Rachuonyo - con capoluogo a Oyugis

Siaya - con capoluogo a Siaya

Suba - con capoluogo a Mbita.

Da vedere: Il Parco Nazionale Aberdare, Parco Nazionale del Monte Kenya

Le città : KISUMU

Come arrivare:

In auto: le autostrade A1 Tanzania-Sudan, B1 Nakuru-Uganda, B3.

In treno: la città raggiunta dalla rette ferroviaria è Kisumu.

In aereo: aeroporti a Kisii, Kisumu e Migori. 

Eldoret - Kenya
Eldoret - Kenya

  

Provincia Rift Valley

 

                      Confinava a nord con Sudan, ad est con la Provincia Orientale, Provincia Centrale e la Provincia Nairobi, a sud con la Tanzania ed ad ovest con Uganda, era distesa su una superficie di 173,854 chilometri quadri, con la capitale a Nakuru, aveva 18 distretti. Ha come attrazione turistica l'Elgeyo escarpment e la Riserva Masai Mara.

 

I distretti erano:

Baringo - con capoluogo a Kabernet

Bomet - con capoluogo a Bomet

Buret - con capoluogo a Litein

Kajiado - con capoluogo a Kajiado

Keiyo - con capoluogo a Iten

Kericho - con capoluogo a Kericho

Koibatek - con capoluogo a Eldama Ravine

Laikipia - con capoluogo a Nanyuki

Marakwet - con capoluogo a Kapsowar

Nakuru - con capoluogo a Nakuru

Nandi - con capoluogo a Kapsabet

Narok - con capoluogo a Narok

Samburu - con capoluogo a Mararal

Trans Mara - con capoluogo a Kilgoris

Trans-Nzoia - con capoluogo a Kitale

Turkana - con capoluogo a Lodwar

Uasin Gishu - con capoluogo a Eldoret

West Pokot - con capoluogo a Kapenguria

Da vedere: Il Parco Nazionale Aberdare, Parco Nazionale del Monte Kenya

Come arrivare:

In auto: le autostrade A1 Tanzania-Sudan, A2 Nairobi-Moyabe, A104 Ahti River-Namanga, B1 Nakuru-Uganda, B3, B4, B5, B53.

In treno le città raggiunte dalla rette ferroviaria sono: Kajiado, Nanyuki, Molo, Naivasha, Nakuru, Kitale ed Eldoret.

In aereo: aeroporti a Kajiado, Kericho, Nanyuki, Rumuruti, Naivasha, Nakuru, Narok, Wamba, Kilgoris, Kitale, Lokitaung, Lodwar, Eldoret e Kisiaunet a Kapenguria.  

Kakamega - Kenya
Kakamega - Kenya

  

Provincia Occidentale (Western)

 

                      Confinava a nord ed ad est con la Provincia Rift Valley, a sud con la Provincia Nyanza ed ad ovest con Uganda, era distesa su una superficie di 8,361 chilometri quadri, con capitale a Kakamega, aveva 9 distretti. Ha molte fabbriche di zucchero ed è la più grande fabbrica di carta in Africa.

 

 

I distretti erano:

Bungoma - con capoluogo a Bungoma

Busia - con capoluogo a Busia

Butere - con capoluogo a Butere

Emuhaya - con capoluogo a Emuhaya

Kakamega - con capoluogo a Kakamega

Lugari - con capoluogo a Lugari

Mount Elgon - con capoluogo a Kapsokwony

Teso - con capoluogo a Malaba

Vihiga - con capoluogo a Vihiga

Da vedere: Riserva Nazionale Kakamega Forest

Le città : KAKAMEGA

Come arrivare:

In auto: le autostrade A1 Tanzania-Sudan, A104 Ahti River-Namanga.

In treno: le città raggiunte dalla rette ferroviaria sono: Webuye e Butere.

In aereo: aeroporti a Webuye, Bungoma, Busia e Kakamega.