Translator
Translator

Irace del Capo


Irace del Capo (Rock Hyrax)

Irace del Capo
Irace del Capo

 

 

 

L'Irace del Capo, chiamato anche procavia delle rocce è una delle quattro specie di iraci esistenti, e l'unica del genere Procavia.

Il nome Swahili è Pimbi, Pelele o Wibari.

 

Hanno un aspetto generale che li fa assomigliare a conigli con orecchie e coda accorciati.

 

Il corpo degli Iraci del Capo ha una lunghezza complessiva di 40–50 cm, con una coda di 1–2 cm. Hanno forti incisivi e molari simili a quelli dei rinoceronti. Le zampe anteriori sono plantigrade, e quelle posteriori semi-digitigrade. Il palmo delle zampe ha un cuscinetto costantemente umidificato da una secrezione simile a sudore. I maschi sono leggermente più grandi delle femmine (circa 4 kg i maschi, 3,5 kg le femmine).

 

Sono erbivori. Vivono in branchi numerosi fino a ottanta individui; ogni branco è suddiviso in sottogruppi composti da poche famiglie e guidati da un maschio adulto. Hanno una gestazione di sei o sette mesi al termine della quale partoriscono due o tre cuccioli. I piccoli alla nascita sono ben sviluppati, con occhi aperti e pelliccia completa; dopo due settimane possono ingerire cibi solidi e sono svezzati a dieci settimane di età. I giovani diventano sessualmente attivi dopo sedici mesi; a tre anni sono adulti, e possono vivere fino a circa dieci anni.

Rock Hyrax (Procavia capensis)
Rock Hyrax (Procavia capensis)

 

 

 

The Rock Hyrax (Procavia capensis) or Cape hyrax is one of the four living species of the order Hyracoidea, and the only living species in the genus Procavia.The Swahili names for them are Pimbi, Pelele and Wibari.