Translator
Translator

Diani beach


Diani beach
Diani beach
Diani beach
Diani beach

 

Diani Beach                               

                            Diani Beach è uno dei più importanti centri turistici del Kenya e si trova sulla Costa Sud a 25 km da Mombasa. Scendendo lungo la strada C 106 che porta in Tanzania, si arriva alla cittadina di Ukunda, da qui, imboccando la bretella a sinistra che conduce al mare, si raggiunge in circa due chilometri e mezzo la Diani Road, lungo la quale si sviluppa Diani Beach.


La Diani Road scorre a 300 metri dal mare coprendo i 10 chilometri di costa che vanno dal Mwachema River a Chale Island. Lungo la Diani Road, sul fronte mare, sono distribuiti i numerosi alberghi che hanno fatto conoscere Diani Beach al grande pubblico, tra questi il Leopard Beach, il Leisure Lodge ed il Jadini Africana.
Sul lato opposto della Diani Road, centri commerciali, ristoranti, casinò, bar e centri residenziali, sono discretamente disposti tra il verde dominante, le numerosissime esposizioni estemporanee di artigianato locale ed i coloratissimi chioschi africani. Il turista che visita Diani Beach si trova in una posizione privilegiata, potendo raggiungere rapidamente mete di grande interesse turistico.
La costa di Diani, con le sue spiagge bianche ed il mare smeraldino, è sicuramente il tratto più bello del litorale keniota ed il luogo più frequentato tra le località costiere keniote, ricca di resorts, hotel lussuosi, self catering cottages, ristoranti, discoteche e centri commerciali, sorti intorno ad uno degli arenili più spettacolari dell'Oceano Indiano, con la bianca spiaggia formata da frammenti di barriera corallina.
Diani Beach è il luogo ideale se amate una vacanza all'insegna del divertimento e spensieratezza. È nota infatti per la sua vita notturna particolarmente animata, per i suoi villaggi "all inclusive" che pensano ad ogni bisogno del turista ad ogni momento della giornata, e quindi l'unica cosa di cui dovrete preoccuparvi è rilassarvi e divertirvi!
Viceversa, se cercate una Africa più vera, rustica e affascinante allora Diani Beach rischia di deludervi, con le sue strutture molto occidentali che poco trasmettono del fascino swahili dei luoghi di questa parte di Kenya. Fortunatamente ci pensano poi le simpatiche scimmie bianche e nere (Colobi) a mantenere un aspetto di colore tipicamente africano.
La spiaggia di Diani è considerata una delle perle del Kenya. Lo è ancora di più nel periodo migliore per venire a trascorrere una vacanza da queste parti e cioè nel periodo compreso tra le vacanze di Natale e grossomodo quelle di Pasqua. Nei mesi successivi le spiagge risentono della presenza ingombrante delle alghe che addirittura in certe occasioni possono ricoprire in gran parte la spiaggia, rendendola meno spettacolare alla vista. Comunque molti resort si impegnano in questi periodi alla raccolta e smaltimento delle alghe in modo da difendere la bellezza delle sabbie candide che si estendono per chilometri.
In considerazione della grande notorietà di Diani Beach vi consiglio di prenotare con largo anticipo il vostro albergo, specie se la vostra vacanza cade in alta stagione.


Volgendo lo sguardo a Ovest si scorgono ad occhio nudo le colline di
Shimba Hills, sede del Parco Nazionale che si raggiungere in un'ora di auto. Poco di più si impiega per raggiungere Kisite, da dove salpano i dhow, barche a vela di origine araba, per l'escursione al Kisite National Marine Park. Escursioni da non perdere, ma più lunghe in direzione delle zone confinanti con la Tanzania, permettono di ammirare i meravigliosi pesci tropicali che vivono lungo la barriera corallina e si concludono con un indimenticabile pranzo a base di granchi giganti nel villaggio di Shimoni o sulle isole di Funzi e Wasini.


Ad un'ora di macchina da Diani si trova la città di Mombasa, a cui si accede attraversando in traghetto il tratto di mare che circonda l'isola di Mombasa. Di particolare interesse la visita a Fort Jesus, alla zona del porto ed alla città vecchia coi suoi negozi di artigianato locale, oreficeria, antiquariato e tessuti. Pochi chilometri a nord di Mombasa si trova l'Haller Park, un interessantissimo zoo safari ambientato in uno splendido habitat naturale.
Per chi vuole provare l'ebbrezza del safari fotografico, al di là delle colline Shimba, ad un'ora e mezza di auto, si apre la valle che ospita il Mwaluganje Elephant Sanctuary. Lungo il fiume, in un paesaggio incantato, vivono più di 250 elefanti, arrivati qui dallo Tsavo negli anni ‘70 per sfuggire ai bracconieri e che in questa vallata dominata dalle grandi colline Shimba hanno trovato un habitat ideale.

Per raggiungere lo Tsavo, il più grande Parco Nazionale del Kenya ricco di fauna africana che spazia dai grandi felini fino agli elefanti ed altri mammiferi erbivori, sono sufficienti da Diani meno di tre ore di auto, mentre utilizzando i voli charter che partono dall'aeroporto di Ukunda, a 1 km dalla Diani Road, si raggiungono in un'ora i parchi dell'Amboseli e del Masai Mara, ed in un'ora e mezza la mitica isola di Lamu.
Diani Beach è diventata da anni una meta per i golfisti di tutto il mondo. Il Leisure Golf Club, con le sue 18 buche disposte in un panorama da favola a fianco della Diani Road, permette di praticare questo sport dodici mesi all'anno in un ambiente incontaminato a due passi dal mare e regala ai suoi ospiti seduti sotto la veranda dell'american bar indimenticabili tramonti sulle colline Shimba.


Le attività svolte a Diani Beach sono molteplici e non si limitano alle proposte di immersioni e snorkeling, ma spaziano dal jet ski al kite surf, dallo sci d'acqua al divertente banana boat. Molti hotel organizzano corsi per principianti, ad esempio una lezione completa di kite surf, che vi impegnerà la giornata, ha un prezzo che si aggira sui 200 dollari americani. I grandi alberghi e villaggi hanno i propri corsi di insegnamento per imparare ad utilizzare le bombole e respiratore, ma anche se siete in un alloggio minore avrete la possibilità di iscrivervi a scuole di sub indipendenti. Altre proposte interessanti riguardano, come già detto, le escursioni, qui prenotabili presso ogni albergo o tour operator oppure seguendo le proposte dei cosiddetti Beach Boys, procacciatori di clienti tra i turisti, a volte fastidiosi, a volte veramente simpatici. I prezzi delle escursioni proposti dai Beach Boys possono essere molto allettanti, ma spesso prive di garanzie. Qualunque sia la vostra scelta, resort o Beach Boys, le escursioni, interessanti o no, sono più o meno le stesse.
Un consiglio....? Acquisite informazioni sui siti internet dove potete trovare, come in questo che state visionando, agenzie o privati che pianificano e organizzano safari fotografici personalizzati.

 

Diani Beach.Info

Diani Beach Informazioni

Diani beach
Diani beach
Diani beach
Diani beach

 

 

 

Webcam Diani beach

Diani Eye Webcam at The Sands at Nomad Hotel 

Vedi anche: Diani Beach