Translator
Translator

Servalo


Servalo

Servalo
Servalo

 

Il Servalo (Leptailurus serval), "Mondo o Kisongo" in Swahili, Serval in inglese, noto anche come gattopardo africano, è un felino africano di media taglia, strettamente imparentato con il caracal. È diffuso in gran parte dell'Africa sub-sahariana e persino in alcune zone a nord del Sahara.

Il servalo misura intorno agli 85 cm di lunghezza (più circa 40 cm di coda); ha una corporatura molto snella e lunghe zampe. I maschi adulti pesano tra i 10 e 18 kg, le femmine tra i 7 e i 12 kg. Le orecchie sono ovali, allungate e ravvicinate. La colorazione del pelo è variabile: in genere, il manto ha grosse macchie nere su un fondo marrone-arancio, ma vi sono casi con macchie più piccole e individui completamente neri per melanismo; solo in cattività, sono stati anche osservati esemplari di colore bianco con macchie grigiastre. Una cucciolata consiste di un numero di piccoli compreso fra 1 e 5 (generalmente 2-3).

L'habitat principale dei servalo è la savana. Hanno bisogno di corsi d'acqua, e quindi non vivono nelle regioni aride. Cacciano roditori, iraci, piccole antilopi e uccelli e talvolta anche grossi insetti come le locuste. All'imbrunire localizza la preda grazie al sensibile udito e la uccide con grandi balzi: fino a quattro metri in orizzontale e quasi due in verticale per poi colpire la preda con le zampe anteriori.

Vengono talvolta attaccati dai leopardi, ma la minaccia principale per questi animali è comunque rappresentata dall'uomo, che li caccia per la pelliccia; per questo motivo sono estinti in tutta la fascia sudoccidentale del Sudafrica. Sono capaci di arrampicarsi e anche di nuotare, ma lo fanno raramente.

Sebbene non siano animali domestici, vengono talvolta tenuti come animali da compagnia, soprattutto negli Stati Uniti.

Il servalo può inoltre saltare ad un'altezza che raggiunge i 3 m, questo perché caccia perlopiù uccelli.

L'unione di un serval maschio con un gatto domestico femmina è stato usato per dare origine alla razza felina nota come "savannah".

L'incrocio di serval e caracal (due specie molto strettamente imparentate) produce due ibridi fertili chiamati servical, felini nati da un serval maschio e un caracal femmina e i caraval, incroci felini nati da un serval femmina e un caracal maschio.

 

In Italia la detenzione di esemplari di Leptailurus serval è vietata ai sensi del combinato disposto della legge 7 febbraio 1992, n. 150 e del Decreto ministeriale 19/04/1996 integrato dal Decreto ministeriale 26 aprile 2001. Lo stesso divieto si applica a tutti gli esemplari vivi di mammiferi e rettili di specie selvatica ed esemplari vivi di mammiferi e rettili provenienti da riproduzioni in cattività che costituiscano pericolo per la salute e per l'incolumità pubblica. La detenzione non autorizzata ai sensi dell'articolo 6, comma 6 della legge 7 febbraio 1992, n. 150 è punita con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda da euro 7.746,85 ad euro 10.3291,38.

Servalo Vs. serpente velenoso
Servalo Vs. serpente velenoso -Video