Translator
Translator

Ngong Hills


Ngong Hills
Ngong Hills
Colline Ngong
Colline Ngong

 

Le Colline Ngong (Ngong Hills) sono le cime di una cresta lungo la Great Rift Valley, situata a Sud-Ovest vicino a Nairobi, nel Kenya meridionale.

 

La parola "Ngong", per alcuni è un'anglicizzazione di una frase Maasai "enkong'u emuny" che significa "sorgente del rinoceronte", e questo nome deriva da una sorgente situata vicino alla città di Ngong; mentre per altri è una parola Maasai che significa "nocche", riferendosi alle 4 cime delle colline del crinale, che si eleva dalla pianura intorno a Nairobi.

 

Le colline Ngong, si affacciano ad Est sul Parco Nazionale di Nairobi, a Nord sulla città di Nairobi, mentre a Ovest sulla Rift Valley che scende a valle per oltre 1000 metri (4.000 piedi), dove si svilupparono villaggi Masai.

L'intera catena montuosa è una riserva forestale che copre una superficie di oltre 21.000 kmq, con la vetta più alta delle colline Ngong a forma di nocca a 2460 metri (8070 piedi) sul livello del mare.

 

La vicinanza delle colline a Nairobi (circa 22Km a Sud-Ovest della città), le rende una destinazione molto popolare di fine settimana per i visitatori provenienti da tutto il Paese. Alcuni vengono per le passeggiate, mentre altri per pic-nic o funzioni religiose sulle colline. Al mattino si possono incontrare corridori professionisti e dilettanti impegnati a fare jogging su e giù per i ripidi pendii.

 

Durante gli anni del colonialismo britannico, l'area intorno alle colline Ngong era una importante regione di allevamento, e molte case coloniali tradizionali sono ancora visibili nella zona.

Nel film "Out of Africa", le quattro cime delle colline Ngong compaiono sullo sfondo di alcune scene vicino alla casa di Karen Blixen.

I residenti locali riferiscono di aver visto leoni sulle colline durante gli anni 1990.

La tomba solitaria di Denys Finch Hatton, contrassegnata da un obelisco e da un giardino, si trova sulle pendici orientali delle colline Ngong, con vista sul Parco Nazionale di Nairobi.

Il Servizio Forestale del Kenya (KFS) ha una piccola postazione a Nord-Est del parco. A ridosso delle colline è situata la città di Ngong.

Ora sulle colline settentrionali c'è un parco eolico attivo. Molti escursionisti hanno segnalato di essere stati derubati o rapinati su colline a sud nel corso degli ultimi anni. Il Servizio Forestale del Kenya offre guide e sicurezza accompagnandovi in un'escursione a pagamento.

 

Bruce MacKenzie, Ministro dell'agricoltura in Kenya, è stato ucciso quando una bomba a orologeria agganciata al suo aereo esplose mentre sorvolava le colline Ngong durante un volo proveniente da Entebbe, in Uganda il 24 maggio 1978, dopo che il Presidente ugandese Idi Amin aveva ordinato agli agenti ugandesi di assassinare MacKenzie.

 

L'escursione su Ngong Hills inizia dalla città di Ngong al piede settentrionale della collina 1961 metri sul livello del mare, e attraversa tutta la gamma collinare fino alla fine della parte sud a Kona Baridi. Il percorso richiede circa 4 o 5 ore per essere completato, a seconda del livello di preparazione fisica.

I primi 2 km dalla stazione di Polizia di Ngong sono una salita graduale attraverso insediamenti umani fino ad arrivare ad una barriera del Kenya Forest Service che indica l'inizio della Riserva Forestale Ngong Hills. Da qui in poi, si va oltre un parco eolico, prima di salire sulla prima collina ripida che conduce ad una zona piena di ripetitori di stazione radio. Il sentiero si assottiglia e discende in un trogolo prima di salire la collina ripida. Proprio quando si pensa che il peggio sia passato, le dolci colline continuano ad apparire, prendendo il sopravvento su di voi. Per fortuna, i punti di osservazione sono magnifici.

Alla vostra destra avrete la vista fantastica della Great Rift Valley, mentre all'estrema sinistra la vista della città di Nairobi.

In un giorno fortunato, si possono incontrare bufali intorno alla quarta collina, a causa degli abbondanti cespugli.

 

Se si utilizzano i mezzi pubblici da Nairobi: prendere il "matatu" numero 111 dal capolinea della stazione ferroviaria. È quindi possibile camminare o noleggiare un "boda boda" alla stazione di Polizia di Ngong, il punto di partenza per questa escursione. Si potrà ritornare quindi a Nairobi usando il "matatu" da Kiserian.

In auto: prendere la Ngong Road e andare oltre Dagoretti Corner, Karen e la Città di Ngong fino alla Stazione di Polizia di Ngong. Si può quindi parcheggiare presso la stazione, o cercare una guida esperta per guidare l'automobile fino a Kona Baridi.

 

Attenzione: La sicurezza sulle Ngong Hills è una delle maggiori preoccupazioni. Come abbiamo detto, si sono verificati nel corso degli ultimi anni alcuni episodi di criminali che attaccano piccoli gruppi di visitatori. Si consiglia pertanto di ottenere una scorta armata dal KFS.

Se si desidera avere una visita guidata alle Ngong Hills, è possibile entrare in contatto con una delle seguenti guide:

Paul Kalaile (cell: +254 714.155,872, e-mail: paulnteyierr@gmail.com )

Moshila Peter (cell:+254 725.703,511, e-mail: petmoshila@yahoo.com )

 

Giraffe Manor Hotel
Giraffe Manor Hotel

 

 

 

Ngong Hills a Nairobi offre un soggiorno magico ed indimenticabile.

C’è un hotel davvero cool situato tra Nairobi e la Riserva Naturale Ngong Hills. C’è qualcosa di molto speciale.

Ricorda dalla grandezza un edificio degli anni ’30 con caratteristiche art decò, arredi eleganti, letti a baldacchino, verdi giardini, terrazze e bellissimi cortili.

 

L’immobile si sviluppa su 12 acri di terreno privato all'interno di 140 ettari di foresta indigena. L’hotel è un edificio storico simbolo risalente al 1930.

Nel 1974, gli attivisti animalisti Jock e Betty Leslie-Melville hanno acquistato la proprietà e sviluppato l’African Found for Endangered Wildlife per re-introdurre le giraffe Rothschild nelle terre selvagge.

 

1 Gli ospiti godono di pensione completa durante il loro soggiorno, che comprende tutti i pasti e le bevande. Ma la cosa più bella e la più singolare di questo hotel …

2 … è che le giraffe vagano liberamente! Ci sono dieci giraffe che vivono nella proprietà!

3 Anche dei facoceri vivono qui!

4 Le giraffe a volte potrebbero cercare di baciarvi.

5 Quelle più amichevoli faranno capolino per una visita più volte durante la giornata.

6 Si può passeggiare attraverso il prato al Giraffe Centre AFEW per conoscere la Giraffa di Rothschild in via di estinzione o fare una passeggiata guidata intorno al santuario.

7 O perché no, fare colazione con una giraffa o due.

8 Spesso vengono a mangiare carote, erba Lucerna, e per leccare blocchi di sale.

9 Gli ospiti sono invitati a dar loro da mangiare. Quindi preparatevi!

10 Ma a volte a loro piace servirsi da sole…

11 La dimora dispone di 10 camere elegantemente arredate e alti soffitti a volta.

12 Può ospitare fino a 25 persone.

13 Tutti i pasti e alcune bevande sono incluse nella vostra camera.

14 La foto mostra dove viene servita la colazione.

15 È inoltre possibile cenare all'aperto e godere degli animali e della splendida vista.

16 Ma se manca qualcosa dal vostro piatto, si viene subito a sapere chi lo ha preso …

17 Che posto fantastico!

18 Non vorreste mai andare via!

19 Per saperne di più sulla Giraffe Manor, cercate il The Collection Safari. Wow! Un luogo davvero magico e fantastico dove poter vivere una vacanza assolutamente indimenticabile!

 

 

Giraffe Manor, situato tra Nairobi e la Riserva Naturale Ngong Hills.
Giraffe Manor, situato tra Nairobi e la Riserva Naturale Ngong Hills.

 

Il Giraffe Manor è stato premiato per la sua esperienza con gli ospiti unica e la popolarità incredibile, con le famiglie.

Il premio riflette l'approccio personale dell'hotel, nonché l'ethos a conduzione familiare e forti principi etici che sono al centro di tutte e quattro le proprietà Safari Collection.

Tanya e Mikey Carr Hartley, proprietari del Safari Collection dicono;

"Siamo lieti che Giraffe Manor è stato riconosciuto dai lettori di Travel & Leisure come il miglior hotel per famiglie in Africa e Medio Oriente. Il nostro team è appassionato ed in grado di assicurare alle famiglie un'esperienza senza stress e memorabile quando rimangono con noi. Si organizzano itinerari emozionanti di attività per famiglie, tra cui una serie di attrazioni locali. Il clou, naturalmente, per il soggiorno di tutti è sempre l'ora del pasto in cui le famiglie si riuniscono per mangiare con le giraffe residenti che si affacciano alla finestra!"

Di proprietà dei kenioti Tanya e Mikey Carr-Hartley, il Giraffe Manor si trova alla periferia di Nairobi ed è sede di un santuario per via dell'estinzione della giraffa di Rothschild.

Il boutique hotel è uno degli edifici più rappresentativi di Nairobi che risalgono al 1930 e ricorda i primi giorni degli europei in Africa Orientale. La mandria di Giraffe Rothschild accoglie gli ospiti al mattino e alla sera, emozionante sia per adulti che per bambini quando ficcano i loro colli lunghi attraverso le finestre alla ricerca di snack prima di recarsi nel loro santuario.

Con la sua atmosfera informale e dieci camere magnificamente arredate, ognuna con la propria personalità distinta, Giraffe Manor è uno dei luoghi più popolari che rimane nel Paese.